Dopo essersi licenziata da un lavoro in banca alla soglia dei 50 anni, non si è persa d’animo ed ha cambiato completamente la sua vita, riscoprendo se stessa, i suoi valori ed il rapporto con suo marito per poi dedicarsi alla crescita personale ma in particolar modo al potere della luna. Lei è Alessandra Donati, autrice del libro “Manifestare con la luna” ed è un vero e proprio vulcano di idee, di espressione d’amore e di maturità.

La decisione di licenziarsi, il cambiamento, il ritrovato amore per se stessa sono passi che hanno attraversato paure e insicurezze nonostante avesse la serenità economica per affrontare questo cambiamento e la motivazione per realizzare il suo sogno: avere una famiglia unita.

Poi a 50 anni ha dato una svolta alla sua vita come ci racconta in questa intervista.

A 50 anni hai deciso di cambiare la tua vita. Cosa ti ha fatto scattare questa decisione?

Avevo tempo! L’Universo è venuto in mio aiuto mettendomi sulla strada il professore di italiano delle medie di mia figlia piccola che era uno psicologo davvero in gamba. Non avrei mai pensato di “aver bisogno dello psicologo” che mi sembrava solo adatto per i matti.

Per due anni ho seguito con lui, e con altri genitori dei ragazzi che frequentavano la scuola, una terapia di gruppo. Mi si è aperto un mondo. Ho cominciato a conoscere me stessa profondamente e più scoprivo i miei meccanismi più piano piano mi accettavo e passavano il senso di colpa, la vergogna, il senso di non essere all’altezza. Incredibile come passava! Poi leggevo libri, frequentavo altri corsi e, ogni volta, scoprivo qualcosa di più su di me. Più veniva fuori il “marcio” più mi aprivo alla vita e all’amore. Mi sono sentita degna di raccontare questa mia trasformazione aprendo il blog “Paradisointerra”.

Come sei riuscita a trasformare la tua vita tanto da far si che ogni emozione negativa non ti tocchi più?

Avevo talmente sofferto per aver represso costantemente le mie emozioni e i miei bisogni che una volta ESPLOSI anziché vedere in me un MOSTRO, ho visto una bambina piccola sofferente, invisibile, che si è nascosta da se stessa tutta la vita. Una bambina bisognosa d’amore che avrei potuto soddisfare io stessa.

Sono stata facilitata dal mio carattere mite, accomodante e dal fatto che volevo la famiglia felice. Così dopo aver accettato me stessa, ho iniziato ad accettare gli altri e mi è venuto automatico vedere la bellezza in tutti. Anche con mio marito le cose sono cambiate, lo amo e lo stimo così com’è e quanti risultati gioiosi ha portato!

Le emozioni negative a volte tornano, ma ho così tanti strumenti per alleviarle che passano in fretta e lasciano il posto alle soluzioni.

Quale consiglio daresti ad una donna che in questo momento sta attraversando un momento difficile e che si svaluta?

Questa è una domanda facile: farsi aiutare. Non ce la può fare da sola oppure ci mette tanto. Trovare un bravo coach o counselor che aiuti a tirare fuori le emozioni distruttive che sappia accoglierla e aiutarla a trasformare, senza consigli.

E poi leggere, frequentare corsi, prendersi il tempo per tenere un diario. Ho riempito una cinquantina di quaderni nella mia vita! Quanto aiuta scrivere… Bisogna riscrivere la nostra storia e oggi abbiamo così tanti strumenti per farlo.

Tu fai molte cose ( scrittrice, coach, theta healing) come fai a fare tutto? Qual è il tuo segreto?

In realtà il Theta e il Coaching li uso per scrivere e per tenere corsi. Cerco di evitare i colloqui uno – a – uno perché amo di più concentrarmi e scrivere. Non ho segreti se non quello di stare bene con me stessa e amare la vita.

Tra le varie attività ti sei interessata in particolar modo alla luna tanto da scrivere anche il libro “Manifestare con la luna”. Quando e come ti venuto l’interesse per la luna?

Circa 4 anni fa ho letto il libro di Isabelle von Fallois “Gli Arcangeli” e al capitolo dell’Arcangelo Haniel parlava dei rituali alla luna piena. Mi è nata una curiosità incredibile. Ho iniziato a sperimentare: creavo personali preghiere di gratitudine, allunavo l’acqua e sentivo un incredibile legame amorevole con l’intero cosmo tramite la luna. Non solo! Esponevo i desideri alla luna e questi si realizzavano! Quando ho visto che funzionava, ho acquistato altri testi in inglese che confermavano, più o meno le stesse cose, così ho ampliato la sperimentazione per qualche mese. Poi ho aperto la pagina Facebook “manifestare con la luna”. C’erano tanti iscritti interessati ai poteri della luna. In tanti iniziavano a manifestare e a condividere sulla pagina. Ecco perché ho scritto il libro.

Cosa rappresenta per te e, per le donne in generale, la luna?

La luna è il femminile, sono le emozioni! L’alternanza di luce e ombra rappresenta proprio la gioia e lo splendore del femminile da un lato, il buio e l’ansia dall’altro. Tante donne cambiano umore a luna piena o a luna nuova. Nei momenti di cambio di luna le energie sono fortissime. Preoccupazione, ansia, paura vengono abbondantemente amplificate tanto da far star peggio la persona.

Per me la luna è la metafora di una nuova nascita: non esiste la morte perché c’è sempre una rinascita! Quando la luna è luminosa mi fermo a parlarle, la osservo a lungo come fosse un’amica che mi aiuta, mi guarisce, mi ridona l’equilibrio, lo stesso equilibrio che la luna dona al Pianeta Terra, la dona a noi.

Quando c’è la luna piena come possiamo sfruttarne il potere? Ci suggerisci qualche rito da poter fare per realizzare i nostri obiettivi ed eliminare quello che non ci piace della nostra vita?

Primo rituale meraviglioso: vigilia di luna piena

Rituale di AMPLIFICAZIONE da compiere da quando fa buio in poi, possibilmente, con la luna visibile.

Invoca l’Arcangelo Haniel, colui che ti aiuta a vivere in armonia con i cicli della luna a utilizzare lo loro energie per cristalli, pietre, acqua, oli e oggetti vari. Chiedi di benedire gli oggetti che esporrai fuori all’aperto, alla luce lunare.

Un esempio di preghiera:

Arcangelo Haniel io ti chiamo qui e ora. Benedici i miei oggetti e desideri caricandoli con la tua energia e l’energia lunare, mentre rendo grazie per le mie tante realizzazioni e benedizioni. Possano i miei desideri del cuore manifestarsi, per il mio massimo bene supremo e nel modo migliore.

Metti fuori, alla luce della luna, delle bottiglie di vetro riempite con acqua, le tue creme, i tuoi gioielli, le tue pietre e se hai altri oggetti a te cari esponi anche quelli. Appoggia gli oggetti da qualche parte in modo che la luce della luna li illumini almeno per 2 ore, meglio se tutta la notte. Per i gioielli, tienili fuori dalla portata dei ladri!

Le creme energizzate saranno più efficaci sul tuo viso e sul tuo corpo!

Esponi anche una lista scritta dei tuoi desideri insieme agli oggetti. Fai in modo di scrivere poche e chiare parole, in modo che il messaggio sia ben recepito dal tuo subconscio e giunga CHIARO all’Universo che aiuterà la sua realizzazione. Ad esempio: grazie del rispetto reciproco fra me e mio marito, grazie del mio nuovo ufficio, grazie perché incasso più soldi di quanti ne spendo…

Puoi scrivere i desideri su un apposito quaderno con la data in cui li hai espressi e poi esponi la pagina di quaderno alla luna la vigilia di luna piena. Io ho il “quaderno della luna” dove scrivo da un lato i desideri che esprimo a luna nuova e dall’altro quelli che espongo a luna piena. Spesso coincidono, ma non è detto, a volte a distanza di 15 giorni mi accorgo che una cosa non mi interessa più o che è in fase di realizzazione e, allora, ne scrivo un’altra! E’ meraviglioso avere una prova dell’evoluzione dei miei desideri che sono sempre simili ma mai uguali e, poi, tanti sono REALIZZATI, altri cancellati perché non li desidero più!

Affida i tuoi desideri alla luna, lasciali a lei, senti che essi non sono più con te. Fidati, lasciali andare!

Naturalmente bevi l’acqua esposta alla luna. Falla bere ai tuoi cari (senza dare loro troppe spiegazioni) e nota un innalzamento della loro energia e dell’umore. Vi sentirete tutti bene!

La sera di luna piena, se hai un problema di salute, chiedi ad Haniel e alla luna di assorbirlo e portarlo via con sé. Stai 5 minuti alla luce della luna e “senti” che alleggerisce il tuo malessere. CREDICI! Affidalo a loro! Senti che è COSI’!

Poi mi raccomando di scrivere su un foglio tutto quello che vorresti trasformare nella tua vita: abitudini insane, corpo in sovrappeso, malattie, risultati economici scarsi, relazioni che si sfasciano. Fai un elenco di ciò che ha bisogno di un’”aggiustatina” e affidalo alla luna! Brucia il foglio davanti alla luna piena e guardalo fino a che non rimane che cenere. Parala con la luna, rivolgile un ringraziamento per operare per te questa trasformazione col fuoco.

Alessandra sarà con noi il 2 marzo per imparare a connetterci con la luna.

 

 

RELATED POST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code