Sapete qual è il regalo più bello per San Valentino? Amare te stessa.

La festa degli innamorati è l’occasione per celebrare l’amore sincero, vero, incondizionato. Sentimento che dovrebbe essere nutrito quotidianamente perché l’amore non va mai in vacanza.

Che ne dite di valorizzare un amore diverso, spesso dimenticato? Quello verso noi stesse! Eh si! Perché quando parliamo di innamorati pensiamo subito ad un’altra persona. Invece è ora di tirare fuori un po’ di sano egoismo amandoci completamente. Dovremmo farlo sempre. San Valentino è l’anniversario ideale per ricordarcelo. Sia che viviamo un rapporto di coppia, sia che siamo single. Questo è il momento giusto per iniziare una nuova storia d’amore con noi stesse. Perché quando amiamo tutto il mondo diventa migliore.

Avete presente quando siamo innamorate? Niente e nessuno può intaccare la nostra felicità. Siamo solari, energiche, determinate, risplendiamo di una luce incantevole e coinvolgente. E come ci sentiamo quando la persona amata ci stringe forte a sé in un caloroso abbraccio? Stiamo incredibilmente bene. Non è vero? In quel momento pensiamo che nulla può accaderci. Ci sentiamo al sicuro, appagate e talmente felici da credere di non aver bisogno di nient’altro.  Grazie a quell’amore ci sentiamo delle superdonne possiamo fare ed essere qualsiasi cosa.

San Valentino è il giorno per ricordarci che possiamo ricreare quella sensazione senza qualcuno che ci abbracci. Abbracciandoci da sole. Come? Semplicemente innamorandoci, ma di noi stesse.

“Se ti ami, combatti per te” Jean-Paul Malfatti

 

  • INNAMORIAMOCI DI NOI STESSE:

Il primo passo per innamorarci di noi stesse è accettarci completamente. Vi ricordate l’ultima volta che avete perso la testa per qualcuno? Molto probabilmente lui non era perfetto. I suoi difetti erano la sua unicità, proprio quella che ci ha stregate. Lo guardavamo con gli ‘occhi a forma di cuore’ pensando che fosse l’uomo più affascinante, incredibile, perfetto, intelligente e brillante del mondo. Magari le nostre amiche vedevano mille difetti e imperfezioni. Per loro era brutto e non ci trovavano nulla di speciale. Per noi, invece, era il migliore e lo amavamo così com’era. Dobbiamo guardarci in questo modo, con gli occhi dell’amore. Se ci siamo riuscite con un uomo, perché non con noi stesse?

Noi donne abbiamo tutte, chi più chi meno, un grandissimo difetto. Siamo incredibilmente critiche verso noi stesse. Ci giudichiamo duramente.  Scoviamo i più piccoli difetti e ci facciamo molto male. Siamo i carnefici di noi stesse. Per cambiare la situazione è necessario rendersi conto che, il più delle volte, abbiamo una visione distorta di noi dovuta alle nostre insicurezze, bassa autostima e scarsa fiducia nelle nostre capacità.

Quante volte ci sentiamo inutili, brutte, rabbiose? Crediamo di non meritare di essere amate e di essere felici. Crediamo di non sapere come amare e rendere felice quella persona che troviamo sempre davanti allo specchio che ci guarda, un po’ smarrita, chiedendo aiuto.

Non importa quale sia il nostro aspetto fisico, la nostra personalità, la nostra intelligenza e la nostra cultura. L’insicurezza colpisce tutte, indistintamente. La sensazione di “non essere all’altezza”, di “non essere abbastanza” non si basa su quello che siamo in realtà ma su quello che noi vediamo di noi stesse. Il problema è che ci guardiamo attraverso lenti offuscate e ingannevoli.

  • DIVENTIAMO PIU’ SICURE

Sapete perché accade? Perché non siamo centrate, non ci fidiamo delle nostre capacità, di noi stesse. Non camminiamo decise sulle nostre gambe. Abbiamo, molto spesso, bisogno di gratificazioni, conferme e approvazione da un marito, un compagno, dai figli, sul lavoro, dalle amiche. Se una di queste viene meno, cadiamo a terra e da sole crediamo di non riuscire ad alzarci. Ci dimentichiamo della nostra forza. Solitamente succede proprio quando siamo single o quando non riusciamo a trovare un uomo che ci ami. Fa parte della nostra natura. La femmina, in natura, è un essere creato per dare la vita, prendersi cura della sua famiglia, creare un nido e renderlo accogliente. Tolte rare eccezioni, poche altre cose possono rendere felice una donna tanto quanto avere una propria famiglia. Quando questo scopo viene a mancare e non ci si ama veramente emerge la nostra fragilità. Le nostre insicurezze prendono il sopravvento, ci eliminiamo e trascuriamo chi siamo e il nostro valore.

“Io non ho bisogno di amare te per provare he amo me stessa!”

Elizabeth Gilbert

  • SEI TU A DECIDERE QUAL E’ IL TUO VALORE

Se non l’abbiamo ancora fatto, San Valentino è il momento ideale per iniziare a pensare a quale splendida donna siamo. Quali sono le nostre caratteristiche che ci rendono uniche e meritevoli di essere amate. Tutte lo siamo. Niente scuse o auto-sabotaggi.

E’ il momento di scrivere un elenco delle nostre unicità e caratteristiche. Man mano che acquistiamo sicurezza, la lista si allunga. Se proprio non riusciamo a stilare una lista chiamiamo in aiuto le nostre amiche, le donne che ci vogliono bene e chiediamo a loro. Troveranno in un attimo mille motivi per amarci. Chiedete a loro di fare la lista per noi. Rileggerla ogni sera sarà un toccasana! L’unico rischio che corriamo facendo questo semplice esercizio è di innamorarci pazzamente di noi stesse e vivere la più straordinaria storia d’amore della nostra vita. Una relazione che durerà per sempre. Sarà più longeva di un qualsiasi matrimonio. E nessuno ci abbandonerà mai. Un amore che ci darà maggiore sicurezza, chiarezza su cosa vogliamo e non vogliamo. Sapremo scegliere e vivere una relazione di coppia più sana e indipendente.

Per una volta, hai creduto in te stessa. Hai creduto di essere bella e così ha fatto il resto del mondo.

Sarah Dessen

 

Ecco una liste di 5 cose da fare per iniziare ad amarti il giorno di San Valentino:

  1.  Coccolati: W le coccole! Dedica un paio d’ore a farti bella (bagno caldo, manicure, creme e cremine). Vai alle terme, in un centro massaggi, dalla parrucchiera o dall’estetista. L’importante è che ti prendi cura del tuo corpo. Questo ti farà sentire meglio, più bella e più sexy. Sarà banale, ma è sempre efficace.
  2. Divertiti. Scrivi una lista delle “cose da fare” con la voce ‘divertimento’. Segnati tutte quelle attività che ti danno energia, come ballare, leggere un buon libro, fare sport, guardare film divertenti, uscire con le amiche e ridere ridere e ancora ridere. Spesso dimentichiamo di divertirci perché abbiamo troppi pensieri nella testa. Per, almeno, un giorno a settimana lascia tutto da parte e pensa solo a fare qualcosa che ti faccia divertire.
  3. Seduci. Flirtare e conquistare sono dei veri toccasana per l’autostima. Lancia sguardi ammiccanti: tra i tavoli in un locale, sull’autobus, in macchina. E poi hai bisogno di sentirti sexy per te stessa. L’ arma segreta è indossare lingerie provocante. Non c’è bisogno di avere un appuntamento per indossarla, ricorda devi conquistare te stessa! Seduciti! Prova e vedrai che ti sentirai incredibilmente sexy e lo sentiranno anche gli altri. Dopo aver incontrato lui il gioco continua non bisogna smettere. La conquista e il flirtare sono ciò che servono per mantenere vivo un rapporto.
  4. Progetta. Non lasciare le tue giornate al caso. Sii organizzata e progetta ogni tuo desiderio per farlo diventare realtà. Prenditi una serata per pensare ai tuoi sogni e fantasticare dettagliatamente sui tuoi progetti. Spegni il cellulare, lascia fuori i problemi e concentrati solo su te stessa e su quello che vuoi realizzare. Poi stila un programma con azioni concrete che ti porteranno proprio dove vuoi tu. Hai mai visto il film Io&Marley? La protagonista Jennifer Aniston tiene un’agenda con tutte le cose che deve fare per raggiungere i suoi obiettivi. Ogni meta raggiunta la spunta e va avanti. Non si ferma finchè non ha terminato la lista. Prendi esempio. Comprati un’agenda (sarebbe meglio scrivere a penna anziché segnare sullo smartphone ma è libera scelta) e segna giornalmente tutto quello che devi fare per ottenere ciò che voi. Compagno di vita compreso!
  5. Pulizie. Tra le attività da fare non deve mancare mettere ordine: elimina le cose vecchie, quelle che non senti più tue o che ti tengono impigliata in qualcosa di negativo. Fai posto a quelle nuove e positive. Se sei una persona indecisa questo è l’esercizio ideale per imparare a saper scegliere. In questo modo capirai cosa vuoi davvero che ci sia nella tua vita. Questa è una sfida non indifferente. Ordinare la tua casa, la tua agenda, i tuoi contatti su facebook, il tuo armadio, lo sgabuzzino, ecc. ti aiuterà ad ordinare la tua vita. Quando prenderai dimestichezza con questo processo di selezione naturale diventerai più brava a scegliere: anche l’uomo giusto per te.

Inizia da San Valentino ad innamorarti dell’unica persona che sarà sempre con te. Amati come non hai mai fatto!

Buon San Valentino!

 

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo o commenta qui sotto.

RELATED POST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code