La Ricetta per il Pic Nic da condividere con le amiche

SophiaItaly oggi vi presenta una ricetta facile e veloce realizzata da Mila di Giallo Zafferano che l’ha realizzata per noi al primo evento dedicato alle donne Sophia a Piove di Sacco. Una ricetta ideale per un pic nic o un pranzo veloce da condividere con le amiche o, per chi è mamma, da fare con i bambini che si divertiranno a cucinare gustando i sapori della natura.

Una ricetta che ti darà la carica

Proprietà Nutritive : Cavolfiore e miglio sono i due ingredienti che comporranno la ricetta, ottimi alleati per alleviare lo stress e, se mangiate durante nel periodo mestruale, aiuteranno l’assorbimento di ferro dandovi una carica in più. Si consiglia di usare queste polpette come ricostituente per risollevarsi nelle giornate più stressanti grazie alla loro ricca fonte di  oligominerali

Ingredienti

Quantità per 4-6 persone

  • 250 g di cavolfiore
  • 150 g di miglio decorticato
  • Una grossa cipolla rossa
  • Un grosso spicchio di aglio rosso fresco
  • 400 g di patate a pasta gialla
  • Farina di mais fioretto q.b.
  • Olio evo, sale integrale, pepe, noce moscata
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Un cucchiaio di scorza di limone grattugiata
  • 4 cucchiai colmi di lievito alimentare in scaglie

Preparazione

Risciacquare accuratamente il miglio sotto l’acqua corrente, in modo da allontanare le saponine indigeste, e cuocerlo per circa venti minuti in 375ml di acqua con l’aggiunta di una presa di sale, fino a quando tutto illiquido sarà assorbito e risulterà soffice e ben cotto. Lasciarlo gonfiare lontano dal fuoco per dieci minuti e sgranarlo con una forchetta.Mondare il cavolfiore conservandone gambi e foglie e cuocerlo a vapore per dieci minuti assieme alla cipolla tagliata a rondelle. Una volta cotto, passarlo in acqua fredda per arrestarne la cottura. Lessare le patate con la buccia in abbondante acqua, fino a quando, affondandovi la forchetta, risulteranno ben tenere. Passare in acqua molto fredda, sbucciarle e ridurlein purea con lo schiacciapatate.

Riunire in una ciotola le verdure tritate grossolanamente, le patate in purea ed il lievito alimentare in scaglie, aggiungervi un pizzico di pepe e noce moscata grattugiata al momento, un cucchiaio di scorza di limone, quattro cucchiai di olio evo, lo spicchio di aglio spremuto e il prezzemolo fresco tritato molto finemente. Aggiungere la quantità di farina di mais necessaria ad ottenere un composto ben modellabile e regolare di sale. Lasciare consolidare l’impasto in frigo per almeno mezz’ora.

Con le mani inumidite, modelare delle polpettine grandi quanto una noce e adagiarle sulla placca rivestita di carta forno. Nebulizzarle con pochissimo olio evo e cuocerle in forno per circa venti minuti, fino a quando saranno ben croccanti e dorate. In alternativa, è possibile cuocere le polpettine in padella con un filo di olio evo per qualche minuto, fino a quando saranno ben dorate.

Articoli recenti

Scorri tra le categorie

RELATED POST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code